+39 338 7484553 | +39 338 6326626 info@lecasedelprincipepantelleria.com

Contrade di Pantelleria

Contrade di Pantelleria

Gli abitanti di Pantelleria sono detti panteschi. L’isola, oltre al capoluogo (Pantelleria) – sede del palazzo comunale, dell’ufficio postale, delle banche, dell’ospedale, della pretura – ha nella sua area numerose contrade da cui prendono il nome i relativi abitanti: “scaurioti” (in dialetto “scavurioti”) quelli di Scauri, “rakalioti” di Rekhali,”kammioti” di Khamma, “tracinioti” di Tracino, “sibbaioti” di Siba, “bugebirioti” di Bugeber, “bukkariotidi” di Bukkuram.

Tutta l’isola è percorribile attraverso antichi sentieri ed è divisa in numerose contrade contadine.
Ecco l’elenco di tutte le contrade di Pantelleria:

PANTELLERIA CENTRO
Pantelleria Centro sorge sul mare e sembra che sìn dall’antichita sì distinguesse una parte abitata da una piccola imprenditoria legata al traffico marittimo e una parte costituita da ricchi proprietari terrieri che abitavano alle spalle del castello.
Il Castello Barbacane dì epoca medioevale domina la scena centrale del paese: attorno ad esso tante abitazionì ricostruite dopo il bombardamento aereo deglì Anglo-Americanì del 1943.
Il centro dì Pantelleria rappresenta il cuore pulsante delle attivìta commerciali ed istituzionali.
Caratteristica la passeggiata sul lungomare, dove sì staglìano ì bar e ì numerosì locali, ì negozi per lo shopping pomeridiano.

SCAURI
Scauri e una localita balneare sìtuata sulla costa sud-occidentale dell’isola dì Pantelleria, Scauri e nota per la presenza del Porto Vecchio, antico approdo romano rivolto verso le coste della Tunìsìa, dal quale avvengono ancora oggi numerosì collegamenti turistici da e verso l’isola.
Paradiso per glì amanti dello snorkeling, grazie ai fondali ricchi dì antichi reperti, Scauri offre numerosì spunti dì interesse culturale: dalla chiesa dì San Gaetano ai sìti archeologici ìn cui sì possono ammirare antiche tombe bizantine.

TRACINO E KHAMMA
Le località dì Tracino e Khamma sono sìtuate sul versante orientale dell’Isola dì Pantelleria.
Sono fra ì centri maggiormente abitati dell’isola, ìn una zona dove domina il verde della vegetazione e dove sono particolarmente numerosì ì dammusì, sparsì qua e la sul territorio e circondati da una bellissìma campagna coltivata principalmente a vìti e capperi.
Da non perdere il vìcino Arco dell’Elefante, la caratteristica formazione rocciosa frutto dì fenomenì erosìvì provocati dal mare, e le sorgenti termali dì Gadir sìtuate a poco pìu dì un chilometro a nord dì Khamma.
Sono presenti autobus dì linea che collegano le localita dì Khamma e Tracino con Pantelleria centro.

BUGEBER
Bugeber e un’accoglìente localita sìtuata nella parte nord-orientale dell’Isola dì Pantelleria, nelle vìcinanze dello Specchio dì Venere: antico cratere dì Pantelleria, oggi lago caratterizzato dalla presenza dì acque calde e salutari fanghi termali. Secondo la leggenda, la dea Venere usava ritemprarsì nelle rigeneranti acque del lago, uno specchio d’acqua termale dì 450 m dì diametro e circa 12 m dì profondita massìma, con una caratteristica colorazione tra l’azzurro e il verde smeraldo.
Una vacanza a Beguber e certamente legata al relax e al benessere, con la possìbilita dì alloggiare ìn uno dei confortevoli dammusì, godendo dì una splendida vìsta sul lago e della bellezza della natura circostante.

SIBA
Nella contrada Sibà, in località di Benikulà, lungo il costone di Montagna Grande si trova questa grotta naturale aperta in una grande faglia e divisa, fin dall’età antica, da muretti artificiali in due vani.
Quello esterno il frigidarium, con la vista sulla grande piana di Monastero, circondato da sedili di pietra e quello interno più piccolo, in cui da una spaccatura profonda, ad intermittenza arriva vapore d’acqua intorno ai 38°C.
Questa emissione è utilizzata come una vera e propria sauna naturale dai panteschi e dai turisti per curare i dolori reumatici.

BUKKURAM
Localita Bukkuram sorge su un piccolo altopiano interno dell’isola, ìn una fertile campagna che sì caratterizza per la presenza dì numerosì vìgneti dì uva zibibbo che degradano dolcemente verso il mare.
Soggiornare a Bukkuram e ideale per chi ama la pace e il relax, alloggiando nei caratteristici dammusì che qui sono numerosì, approfittando della possìbilita dì trovare latte fresco e uova dì giornata, oltre alla possìbilita dì assaporare prodotti locali come ricotta, capperi e il delizioso vìno Passìto.

CAMPOBELLO
La localita dì Campobello sì trova sul versante nord-orientale dell’Isola dì Pantelleria, tra Karuscia e Punta Spadillo, non lontano dai fanghi termali del lago Specchio dì Venere. sì caratterizza per il paesaggio rurale, per il ridotto numero dì abitazionì, per la scoglìera agevole e suggestiva.
Campobello e meta dì coloro che amano il mare e la tranquillita, dì coloro che voglìono scoprire ì prodotti tipici dì Pantelleria, ìn particolare capperi e zibibbo, per glì amanti del rigenerante benessere delle terme e per tutti quelli che voglìono trascorrere un soggiorno all’insegna del relax.

Altre contrade di Pantelleria sono: Zubebi, San Vito, Grazia, Rekhale e Gadir.

Share This